google.com, pub-7670756866030866, DIRECT, f08c47fec0942fa0 Gerry Creations

Slide

giovedì 7 ottobre 2021

Buongiorno a tutte,

come state? Tutto bene? Io sto' alla grande e sono ormai proiettata verso la stagione invernale e al Natale. So' che vi sembra presto ma, non solo il tempo vola ma come quasi tutti gli artigiani del mondo, Babbo Natale compreso, é proprio questa la stagione in cui si iniziano i grandi preparativi anzi forse sono anche un po' in ritardo. Trovare nuove idee da inventare non é facile, occorre fare prove su prove e sperimentare, poi serve progettare, e poi creare. Inoltre, ormai lo sapete, a me' piace condividere le fasi di lavorazione dei miei oggetti affinche' tutti possano provare a realizzarli. Quindi fotografie da selezionare, da commentare, un bel lavoro, ma ce l'ho quasi fatta cosi' posso dare anche a voi il tempo per poter provare e riprovare. La mia proposta di Natale a cui ho lavorato da circa un mese é il Pick Up di Babbo Natale o Santa Claus se cosi' preferite chiamarlo. Ricordo che quando ero piccola tutti gli anni si andava con la mamma in cartoleria, quella sotto casa, a scegliere i bigliettini o cartoline Natalizie. Vi ricordate quelli con l'immancabile bordino dorato spesso avvolti in una delicata pellicola di celofan trasparente? Ecco proprio quelli, io li adoravo e, le illustrazioni che vi erano stampate mi facevano sognare. Erano paesaggi innevati con piccole casette dai camini fumanti, oppure maestosi alberi di Natale decorati, oppure il Babbo Natale vestito di rosso con il sorriso gioviale e naso e guance arrossate. Poi ci fu un periodo in cui cominciarono ad apparire le immagini di un furgone rosso cassonato in cui all'interno c'era il classico pino da addobbare. Piano piano divento' un po' anche il furgone di Babbo Natale forse una versione un po' americana, ma io non ho piu' dimenticato quell'immagine e ho sempre sognato di avere, oltre al classico trenino sotto all'albero (regalo che mi sono fatta in eta' adulta) il Pick Up rosso di Santa Claus. Quest'anno ho deciso di soddisfare il mio sogno e con le mie mani. Ho abbozzato una idea da cui é nato un disegno che mi ha portato a questa cartolina.


Per creare il furgone di Babbo Natale ho usato circa 300 cannucce realizzate con carta di giornale. Ho tagliato delle strisce di carta larghe 8 cm. e le ho arrotolate su di un ferro dal diametro di 1 mm. Le ho lasciate al naturale e solamente trattato quelle per l'intreccio con una miscela di acqua e impregnante trasparente per legno a base acqua. Voglio essere sincera, non é un lavoro semplicissimo e nonostante daro' il mio massimo nel cercare di spiegare i passaggi salienti della lavorazione per aiutarvi a realizzare questo oggetto, é indispensabile almeno la conoscenza degli intrecci di base che menzienoro' ma non spieghero' in questa sede. Troverete comunque le spiegazioni dei tipi di intreccio in video precedenti e a parte sul mio canale Youtube. Tornando agli intrecci quelli impiegati in questo lavoro sono: "l'intreccio a due tessitori, l'intreccio a 3 tessitori, l'intreccio ad un tessitore, l'intreccio a spirale o a ghirlanda, diversi rotolini tipo quilling e semplici applicazioni di cannucce su cartoncino". Ho inoltre utilizzato una chiusura (spiegata in un mio video su Youtube) per il bordo del cassone. Durante la lavorazione ho deciso di mettere anche due piccoli led a pila (riposta nel cassone) nel foro dei fari anteriori. Ho usato un metodo di cui trovate QUI la spiegazione in dettaglio. Mano a mano che il lavoro proseguiva ero cosi' contenta ed ho pensato che assolutamente ci voleva un Babbo Natale alla guida. Quindi mi sono anche cimentata nella sua realizzazione. Ho plasmato viso, e mani in pasta polimerica, cucito l'abito in tessuto con inserti di pelliccia sintetica. Occhialini creati in filo di ferro e barba di lana mohair. Per fare il tutto ci ho messo circa 15/20 giorni. Un tempo considerevole ma un bel passatempo. Le dimensioni del furgone terminato sono di cm. 18.5 x 27 e 17 cm. di altezza. Gli altri materiali utilizzati oltre alla cannucce di carta gia' menzionate sono: " cartoncini vari di recupero, due spiedini di legno per le ruote, colla vinilica, carta stagnola (per i fari interni) forbici e kutter, 2 led ricavati da un vecchio filo di albero di Natale, nastro isolante, una pila, nastrino rosso di raso per la ghirlandina ed i pacchettini, blister vuoti di pastiglie come copri fari, colori acrilici, pennelli, vernice trasparente, filo di ferro sottile per montaggio para ruote laterali, albero di natale sintetico (Ikea). 
Ora vediamo qualche dettaglio in questa piccola anteprima 


Trovate QUI il video sul mio canale Youtube con fotografie commentate fuori campo passo passo. Per oggi e tutto un caro abbraccio.




Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un tuo commento