< }); Gerry Creations: Gallo Hei Hei (4 parte)

giovedì 21 febbraio 2019

Gallo Hei Hei (4 parte)

Buon giorno,
proseguiamo con il mio diario di intreccio se cosi' lo vogliamo chiamare.
Eravamo arrivati a fare la parte centrale della coda, utilizzando i tre montanti centrali. Le due alette laterali invece le andro' ad intrecciare utilizzando i due montanti esistenti ed aggiungendo al centro un terzo montante per poter fare un intreccio ad un tessitore. Quindi nulla di particolare su cui valga la pena di soffermarmi.


Ho passato la colla vinilica sulla parte superiore del lavoro, 



ed atteso la completa asciugatura.


Nel frattempo ho fatto anche la seconda aletta della coda.



Siamo pronti per il taglio. Con un taglierino bello affilato (attenzione alle dita!) 



ci andiamo ad inserire orrizontalmente nello spazio tra la parte superiore ed inferiore del lavoro. 



Tagliamo come se dovessimo affettare un "salame" perdonatemi l'esempio ma in effetti é quello il metodo che ho usato. Non lavorate di forza, ma semplicemente affettate. Mano a mano vedrete che le due parti si separano con una certa facilita'. Non tirate! La parte inferiore non ha ancora la colla e potrebbe sformarsi.  



Prima di staccare le due parti fate dei segni per poter ricordare la corretta posizione.



Ecco fatto.







Ora mi occupero' del "collarino" una sorta di bordo per far si' che la parte superiore si appoggi bene su quella inferiore. Ma non solo questo sara' anche a scopo decorativo perche' in effetti i Polli/Galli/Galline hanno proprio questa particolare caratteristica sul collo. Utilizzero' questa striscia di intreccio molto versatile che da quando l'ho realizzata ne tengo sempre un "rotolo" a disposizione in quanto molto versatile. L'intreccio per realizzare questa bordura lo trovate qui'



Inserisco i montanti del lavoro che avevo lasciato in sospeso nei fori della parte superiore della fascia decorativa, 



un foro si' e uno no. Questo dovete determinarlo comunque voi in base alla distanza dei vostri montanti.



Arrivati alla fine fermiamo e tagliamo la striscia decorativa sovrapponendola di circa 1 cm.



Ed ecco il risultato.


Ora dobbiamo fermare il collare al lavoro.





Lo faremo inserendo il montante nel foro successivo del collare stesso, creando una specie di asola





che una volta stretta fermera' il tutto facendo anche sembrare l'intreccio un tutt'uno con quello a due tessitori.





Nella parte sotto avremo tutte le eccedenze delle cannucce, 



che accavalleremo una sull'altra in modo da bloccarle.







Ritagliamo un cartoncino da mettere a copertura del fondo.



Ritagliamo le eccedenze ed incolliamole, usando la colla a caldo, sul fondo.



infine incolliamo il cartoncino per coprire il tutto.  (La foto non l'avevo fatta, vi metto questa per farvi capire il risultato)



Passo la colla vinilica anche sulla parte sotto per lavoro e nell'attesa che asciughi



faccio i bargigli che sono quei due "cosi" che hanno i galli sotto al becco. Per realizzarli ritaglio due fili di ferro e li inserisco İn due pezzettini di cannucce. Conferisco una forma a goccia,



attacco su ogni uno di essi un tessitore



e intreccio.


Per ora mi fermo e vi aspetto alla prossima.

Buon proseguimento





Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un tuo commento